Villa RealeStoria, arte, paesaggio

Scopri la Villa di Monza. Un viaggio nella Storia, un simbolo dell’Italia. A due passi da Milano.

H-Villa_Monza-basso 20210927-190929__MRC0426

Con la sua facciata scenografica, la Villa Reale di Monza è un gioiello architettonico ricco di storia. Attraversando le sue sale è ancora percepibile l’influenza austriaca, la grandeur napoleonica e la maestosità risorgimentale dei Savoia che la scelsero come residenza estiva.

Nelle sontuose sale che hanno ospitato re e dignitari, puoi ammirare pavimenti in marmo e a parquet, le fastose decorazioni in stucco e ad affresco, boiseries, tappezzeri e gli eleganti arredi storici degli appartamenti privati dei sovrani Umberto I e Margherita di Savoia e di molte delle oltre 700 stanze della Villa.

Costruita per volontà dell’imperatrice Maria Teresa d’Austria tra il 1777 e il 1780 come residenza estiva per il figlio Ferdinando, la Villa Reale riprende il modello delle ville lombarde. L’edificio venne progettato dall’architetto Giuseppe Piermarini, in stile neoclassico, con pianta a “U” e corpo centrale di rappresentanza, al quale si aggiunsero due ali laterali per le stanze e altre due sezioni destinate alla servitù e alle stalle.

Da non perdere

La storia della Villa Reale

Gli appartamenti e le sale da visitare

Le meraviglie architettoniche della Reggia da scoprire

Acquista i biglietti per la Villa Reale

Iscriviti alla nostra
newsletter!

Nome(Required)
(Required)