Enti ospitati

All’interno del Parco hanno sede diverse realtà, enti e istituzioni.

Cascina Costa Bassa Club

Immersa nel verde del parco di Monza, Cascina “Costa Bassa” è una palazzina neoclassica. In passato era l’Ospedale dei cavalli dei Savoia, che avevano eletto Monza quale luogo di villeggiatura estiva. Da ciò, la costruzione della Villa Reale, del suo Parco e di alcuni edifici di servizio o di rappresentanza. Divenuta in seguito di proprietà pubblica, Costa Bassa è stata dapprima utilizzata per scopi sociali, poi ha conosciuto un periodo di rischioso abbandono e decadimento. Nei primi anni ’80, la Cooperativa “La Meridiana” ha richiesto al Comune di Monza di utilizzarla come innovativo “centro per anziani”; si è occupata della ristrutturazione e ha inaugurato il primo centro diurno in Lombardia. Il Centro Diurno Integrato (CDI) Costa Bassa è una struttura semi-residenziale per anziani, che offre prestazioni socio-assistenziali e sanitarie in regime diurno. Il CDI Costa Bassa si è da sempre caratterizzato per gli obiettivi del suo intervento e lo stile di gestione dell’anziano e dei suoi bisogni. Da un lato, infatti, si opera cercando di dare benessere all’anziano e di mantenerne le capacità residue e l’autonomia; dall’altro si lavora attraverso l’ascolto, il rispetto della persona, l’attenzione a offrire rapporti nuovi, corretti e stimolanti, l’analisi dei bisogni e delle risorse personali, il rapporto con la rete di sostegno intorno alla persona anziana.

Autodromo Nazionale

La costruzione dell’Autodromo Nazionale, quarto tra quelli permanenti più antico al mondo, fu decisa nel gennaio 1922 dall’ACI Milano per celebrare il 25° anno di attività e per mettere a disposizione dell’industria automobilistica italiana una pista per prove sperimentali e per competizioni. I lavori, iniziati il 15 maggio 1922, furono terminati in soli 110 giorni. Nel 1955 venne realizzato l’anello di alta velocità.

Golf Club

Il Golf Club Milano nasce l’8 maggio 1928 grazie alla visione ed all’infaticabile opera del Senatore Giuseppe Bevione. La progettazione del campo venne affidata all’architetto James Peter Gannon e la direzione dei lavori a Cecil Blandford il quale in seguito ricoprì anche l’incarico di Segretario del Club. Nella primavera del 1958, l’allora presidente Gianni Albertini, promosse la costruzione dell’attuale club house, una delle più belle d’Europa, e del terzo percorso portando così il campo a 27 buche. Progetto e direzione lavori dell’immobile furono affidati agli architetti Vietti e Buzzi e quelli del campo a Giulio Cavalsani, allora segretario del Circolo ed in seguito progettista di campi da golf, che in soli tre anni realizzò un superbo campo di 27 buche.

Cascina Costa Alta

CREDA Onlus

Centro Ricerca Educazione Didattica Ambientale è un’associazione senza fini di lucro fondata da WWF, LEGAMBIENTE, AGESCI e ITALIA NOSTRA per promuovere lo sviluppo sostenibile e la partecipazione dei cittadini per la cura e la tutela del territorio, attraverso progetti di educazione e formazione ambientale e alla sostenibilità. CREDA Onlus è presente nel Parco di Monza dal 1987 e dal 2011 ha sede presso il complesso molitorio dei Mulini Asciutti, dove ha curato il restauro dell’antico mulino a pietra alimentato dalle acque del fiume Lambro. Il centro vanta di un’esperienza di 35 anni nel campo della didattica e dell’educazione ambientale per le Scuole e i cittadini, collabora con università ed enti di ricerca ed è partner di reti nazionali ed europee. Dal 2015, con il progetto GreenManagerLab promuove la formazione e la sensibilizzazione per le realtà aziendali sulle tematiche ESG in coerenza con gli obiettivi SdGs dell’Agenda Onu 2030.

Visita il sito ufficiale!

Iscriviti alla nostra
newsletter!

Nome(Required)
(Required)