Monza Park

Parco palestra a cielo aperto

Pratone della Villa Mirabello
08/31JuneOctober
06/08/2020 to 10/31/2020

Il Parco diventa una palestra a cielo aperto
Centri fitness e associazioni sportive potranno organizzare corsi e lezioni prenotando il proprio spazio. A disposizione un'area di 20 mila metri quadri. 

All’interno del Parco di Monza è stata individuata un’area destinata a consentire ad associazioni sportive e palestre aventi sede in Monza, lo svolgimento di attività fisica a piccoli gruppi di persone secondo le disposizioni a seguito indicate.  

Ogni associazione sportiva o palestra avente sede in Monza può utilizzare l’area individuata dal Consorzio per far svolgere ai propri iscritti attività fisica, con un massimo di 12 partecipanti organizzati in sottogruppi da 4 persone.  
Non può essere svolta attività fisica che non consenta di rispettare il distanziamento sociale (2 metri tra le persone). 
 
Il NULLA OSTA all’utilizzo dell’area viene rilasciato dal Consorzio Villa Reale e Parco di Monza a seguito prenotazione che deve avvenire esclusivamente attraverso l’utilizzo di un apposito MODULO e da inviarsi, entro venerdì alle ore 12.00 per il fine settimana e entro le 24 ore precedenti per i giorni feriali, via mail al seguente indirizzo: comunicazione@reggiadimonza.it  
 
La prenotazione verrà confermata dal Consorzio attraverso l’invio tramite posta elettronica del NULLA OSTA.  
Nel modulo il richiedente deve indicare la sede della propria associazione sportiva o palestra in Monza, l’orario dello svolgimento dell’attività fisica, nonché il nominativo dell’Istruttore/Responsabile di tale attività.  
Le attività fisiche di gruppo possono essere svolte dalle ore 7.00 alle ore 20.00. 
L’attività fisica deve essere svolta sotto la responsabilità dell’Istruttore/Responsabile del gruppo. 
 
Sarà onere dell’Istruttore/Responsabile:
• Informare i partecipanti sulle misure di prevenzione;
• Assicurarsi che l’attività venga svolta ad una distanza minima di metri 2 (due) tra i vari partecipanti;
• Organizzare i partecipanti in sottogruppi da 4 persone;
• Assicurarsi che eventuali attrezzi (anche materassini) siano esclusivamente personali;
• Fare in modo che ogni praticante possa disporre di prodotti per la disinfezione in quantità adeguata affinché, prima e dopo l’attività fisica, possa effettuare l’igiene delle mani;
• Non consentire ai partecipanti di condividere borracce, bottiglie, bicchieri o oggetti quali attrezzi, materassini o asciugamani; 
• Organizzare l’attività in modo da non interferire con quelle di altri soggetti;
• Conservare il Nulla Osta rilasciato dal Consorzio da esibire ad eventuali richieste da parte delle autorità deputate al controllo dell’area;
• L’uso della mascherina non è obbligatorio durante l’attività fisica ma lo diviene alla fine della stessa e precedentemente. 

Contacts


Email: comunicazione@reggiadimonza.it